enormi nidi di vespe in Alabama

Enormi nidi di vespe in Alabama

Un fenomeno insolito, anche se non rarissimo, si sta verificando in alcune zone degli Stati Uniti, dove, complice un inverno abbastanza mite nel corso del quale non sono morte, le vespe stanno costruendo enormi “super nidi“, abitati da migliaia di insetti pronti a pungere.

In Alabama, in particolare, sono stati individuati nidi grandi quattro volte le normali dimensioni, grandi quanto un’automobile, con oltre 15 mila insetti al loro interno, tanto da spingere le autorità a lanciare un appello alla popolazione affinché, in caso di avvistamento di nidi di questo genere, la gente non si affidi al fai da te ma si rivolga alle strutture locali competenti.

Questi super nidi possono essere attaccati alle auto, all’interno di garage e capannoni, dentro o sul terreno, sotto i tetti delle case ma anche nelle case stesse.

View image on Twitter
Normalmente, le vespe muoiono per il freddo durante il letargo invernale e solo la regina, provvista di un suo personale sistema antigelo sopravvive per dare il via, a primavera, ad una nuova colonia.
Quando, però, l’inverno è mite può succedere che la colonia sopravviva e a primavera nello stesso nido convivano la vecchia e la nuova generazione.

Questo ovviamente provoca una “crisi degli alloggi”, obbligando la colonia ad espandere il nido.

Bisogna considerare che, in primavera, ogni regina produce più di ventimila uova, con tassi di sopravvivenza intorno al 50 per cento.

Secondo la WFSA, la stazione NBC di Montgomery, sono stati individuati già 15 di questi enormi condomini di vespe. “Qualsiasi posto in cui sia un buon riparo, dove non si congela, la colonia probabilmente non morirà“, ha spiegato alla stazione televisiva Clint Hester, della ditta StarkenExterminators. “E questo significa che in un solo anno il nido raddoppierà per dimensioni e numero di individui.”

Al momento la maggiore concentrazione di questa tipologia di nidi sembra essere in Alabama, ma alcuni sono già stati segnalati anche negli stati confinanti. Secondo la WSB, la stazione ABC di Atlanta, i funzionari della Georgia hanno già osservato alcuni di questi super nidi, avvertendo la popolazione di fare attenzione in particolare a quei nidi costruiti nel terreno, in quanto abitati da una specie di vespa particolarmente aggressiva.

View image on TwitterView image on Twitter

Le vespe di tipo “giacche gialle” difendono il nido fino alla morte, combattendo con le unghie e con i denti“, ha detto alla stazione televisiva locale James Murphy, un esperto in agraria dell’Università della Georgia, che sta condicendo studi sui super nidi dell’Alabama. “E a differenza delle api, le vespe possono pungere più volte.”

Ogni puntura di vespa aumenta le possibilità di diventare sensibili al veleno e subire una reazione anafilattica che in alcuni casi può essere fatale.