L'importanza del Content Marketing

L’importanza del Content Marketing.

Al giorno d’oggi, la strategia che le aziende utilizzano per trovare il loro pubblico di riferimento è completamente diversa da qualche decennio fa. Il Content Marketing è diventata una delle tecniche più efficaci dell’era digitale, per trovare potenziali clienti e mantenere quelli che hanno già acquistato qualcosa.

Se gestite un business, il Content Marketing non è utilizzato solo per attrarre le persone interessate alle proposte del vostro brand, ma è anche il modo migliore per trasmettere l’identità e i valori della vostra azienda, consentendovi di assicurarvi un posto nella vita quotidiana di queste persone attraverso l’uso dei Social Network.

Per comprenderne il concetto dobbiamo per prima cosa definirne il significato:

“Il Content Marketing è una tipologia di marketing che prevede la creazione e condivisione di media e contenuti editoriali al fine di acquisire clienti e monetizzare un sito web”. – Wikipedia

Un’altra definizione molto efficace ci viene data dal Content Marketing Institute:

“Il Content Marketing è incentrato sulla creazione e distribuzione di contenuti validi, pertinenti e coerenti per attrarre e trattenere un pubblico chiaramente definito e, in ultima analisi, per guidare una proficua azione dei clienti”.

Invece di proporre i vostri prodotti o servizi, state fornendo contenuti veramente rilevanti e utili ai vostri potenziali clienti per aiutarli a risolvere i loro problemi.

Gli esperti spiegano che “attraverso questo mezzo, le aziende lavorano con il Content Marketing, andando oltre le tradizionali tecniche di vendita e promuovendo invece i marchi attraverso l’intrattenimento, la pubblicazione o la diffusione di idee e di informazioni. Questa strategia risulta essere molto apprezzata dal consumatore”.

Essi indicano anche che “Il Content Marketing di successo ha radicalizzato il modo in cui le aziende comunicano. Per i marchi innovativi, le campagne di hashtag sono diventate avvincenti quanto gli slogan”.

Così la Harvard Business Review è giunta alla seguente conclusione: “La rivoluzione del Content Marketing segna un nuovo capitolo importante nella storia della comunicazione commerciale: l’era dell’illuminazione aziendale”.

Quali sono i benefici del Content Marketing?

È il modo migliore per raggiungere il vostro target di riferimento offrendo contenuti rilevanti e di qualità.
E’ la tecnica perfetta per migliorare il posizionamento sul web dei vostri contenuti, siti web e proposte commerciali.
Vi permette di trasmettere i valori del vostro marchio.
Vi aiuta ad attrarre e trattenere potenziali clienti sui Social Network.
Inoltre la creazione di articoli e contenuti rilevanti per il vostro pubblico, vi permette di utilizzare tecniche di SEO, che vi aiuteranno a favorire la vostra presenza nei primi risultati delle ricerche di Google.

Di seguito, condivido con voi una selezione delle più importanti statistiche che si occupano di Content Marketing. Queste vi permetteranno di valutare l’importanza che questa tecnica ha acquisito negli ultimi anni.

Secondo la rivista Forbes, l’88% delle aziende B2B (ovvero le aziende che si sono concentrate sulla vendita ad altre aziende), utilizza il Content Marketing come parte della loro strategia di marketing.
Gli specialisti di Content Marketing del B2B destinano gran parte delle loro risorse per tale strategia: il 42% del budget totale, rispetto al 28% destinato a misure meno efficaci.

Il 90% delle imprese B2C (ovvero le imprese che si concentrano sulla vendita al consumatore finale) utilizzano il Content Marketing per costruire e promuovere il proprio brand.
Il 48% dei marketer B2B più efficaci hanno un piano editoriale documentato come parte della loro strategia di contenuto.
Il 61% degli specialisti di Content Marketing si incontrano quotidianamente, o mensilmente, con il loro team di lavoro.
Il 94% degli specialisti di Content Marketing B2B mantiene aggiornato LinkedIn come parte della loro strategia di contenuti. Altre piattaforme popolari sono Twitter (87%), Facebook (84%), YouTube (74%) e Google+ (62%).

Come avrete notato dalle statistiche precedenti, sempre più aziende stanno comprendendo l’importanza di questa strategia come mezzo per raggiungere il loro pubblico su Internet. Proprio per questo motivo il Content Marketing sta diventando uno strumento insostituibile per il posizionamento del marchio.

Ma quali canali possono essere utilizzati dal Content Marketing al fine di raggiungere un particolare target di pubblico? Ecco le risposte a queste domanda…

Articoli sul sito web e blog

Una delle migliori strategie per ottenere il massimo dal Content Marketing è quella di creare articoli per il vostro blog o sito web, e poi promuoverli sui Social Network. Questo vi permette di aumentare il traffico web verso quel sito e di offrire contenuti originali e pertinenti al vostro pubblico.

E-mail Marketing

L’E-mail Marketing, che permette di inviare newsletter e promozioni, è un’ottima forma per tenere il pubblico informato sui vostri contenuti, sulle novità, e per diffondere le vostre proposte commerciali.

Video

La creazione di video è parte integrante di qualsiasi strategia di Content Marketing in quanto, questo tipo di contenuti è uno dei più condivisi sui Social Network. Si consiglia quindi di creare un canale YouTube (attualmente la piattaforma video più importante) e condividere lì i vostri video.

Social Network

I social network sono il luogo in cui sarete in grado di interagire con il vostro pubblico, il che lo rende il mezzo preferito per diffondere i vostri contenuti. Quindi, dovreste ricordarvi di ottimizzare il vostro blog o sito web in modo che le persone possano condividere i vostri articoli sui Social Media.

Inoltre, dato che è molto impegnativo generare i propri contenuti ogni giorno e pubblicarli sui Social Network, è importante trovare fonti qualificate dove è possibile reperire articoli rilevanti da condividere sui propri canali.

Per mantenere sempre aggiornati i vostri account è consigliabile utilizzare degli strumenti per programmare giornalmente o settimanalmente le vostre pubblicazioni e farle condividere automaticamente sui Social Network. In questo modo si risparmia tempo di lavoro e non è più necessario essere online tutto il giorno.

Ed infine, è con la comunicazione che si costruiscono relazioni durature nelle piattaforme social, ed è per questo che non ci si deve dimenticare di interagire con il pubblico scrivendo commenti, rispondendo ai messaggi e mettendo un “Mi piace” quando possibile.

Ci sono poi molti altri tipi di contenuti che potrete condividere per accompagnare la vostra strategia di marketing.

Così, ad esempio, è possibile creare Podcast (file audio) da condividere, organizzare Webinar (seminari online sui vostri prodotti, servizi o temi rilevanti per il vostro settore), sviluppare applicazioni mobili, pubblicare e-book e sviluppare giochi a tema.

Altri strumenti interessanti del Content Marketing, grazie alla loro attrazione visiva, sono i contenuti grafici da produrre e diffondere sia sui blog che sui Social Network, quali creazioni di infografiche e GIFS animati, fotografie, illustrazioni e immagini con testo.

Il marketing è impossibile senza grandi contenuti. Indipendentemente dal tipo di tattiche di marketing che userete, il Content Marketing dovrebbe essere parte del progetto, non qualcosa di separato.

Come potete vedere, le possibilità del Content Marketing sono molteplici, il che rende questa tecnica una delle più flessibili e adattabili al vostro business. Dovrete solo decidere quale o quali di queste possibilità facciano al caso vostro.

A presto!