Home Guadagnare online E-commerce Il Social Media Manager e la sua importanza nel web.

Il Social Media Manager e la sua importanza nel web.

0
100
il ruolo del social media manager

In questo articolo analizzeremo la figura del Social Media Manager e della sua importanza nell’attuale mondo del web, come elemento divenuto oramai indispensabile per la politica di marketing delle aziende e la cura dell’immagine dei personaggi pubblici.

Cominciamo a cercare di capire quali sono le sue mansioni e di trovare a questo ruolo una definizione che possa rappresentarlo.

COSA SIGNIFICA SOCIAL MEDIA MANAGER?

Un Social Media Manager è un esperto di cui ci si avvale per monitorare, contribuire, filtrare, misurare e guidare nel modo più corretto la presenza sui social media di un marchio, un prodotto, un individuo o un’azienda. Il ruolo è simile a quello di un Community Manager presente su un forum di un sito web o di un rappresentante delle pubbliche relazioni. I Social Media Manager sono spesso presenti nei dipartimenti di marketing e pubbliche relazioni delle grandi organizzazioni.

DEFINIZIONE

Definiamo il Social Media Manager come un individuo che gestisce i contenuti e le piattaforme social di terzi, delineando la strategy, il tono di voce, la calendarizzazione, la pubblicità online e analizzando le performance numeriche. E’ colui che amministra l’intero ciclo di vita della comunicazione social dei brand, favorendo il raggiungimento dei risultati.

Tra gli obiettivi più gettonati che si vogliono raggiungere avvalendosi di tale figura, vi è la generazione di profitto, l’aumento delle vendite, il traffico di potenziali clienti, e la brand awareness.
Ecco perché è importante avvalersi di esperti di social network e abili “gestori dei social media” per il marketing aziendale.

Il rischio è quello di legare la figura in questione alla limitata gestione dei social network, alla pubblicazione dei post e delle campagne di advertising. In realtà non è solo questo.

Il manager traduce in azioni concrete la strada definita a monte dal Social Media Strategist, dando il via all’operato di Community Manager, Facebook Specialist, Digital Advertising Manager, web copywriter e grafici.

Un bravo professionista è capace di attivarsi su tutti i servizi. Poi ci sono dei professionisti che lavorano solo su Facebook o Instagram. Altri preferiscono YouTube. In ogni caso il lavoro che svolge questa figura si lega al Social Media Marketing e chiama in causa altri professionisti.

In un’epoca in cui i social media rappresentano una parte importante del commercio elettronico, il lavoro del Social Media Manager è diventato ben definito, trovandosi a sviluppare programmi e campagne online basate su dei precisi obiettivi.

I SMM possono lavorare con influencer chiamati all’azione per la linea di prodotti o servizi di un’azienda, ed oltre a gestire le normali attività quotidiane come l’editing e il posting, possono sviluppare report o partecipare a riunioni sulla strategia di branding a lungo termine e altro ancora.

I SMM hanno il compito di rappresentare un’azienda attraverso i canali sociali come unica voce del brand. Rispondono ai commenti, compilano campagne e creano contenuti. Questi esperti forniscono alle organizzazioni la guida necessaria per migliorare la loro presenza online.

I SMM sono esperti delle comunità online. Come gli esperti di pubbliche relazioni, sanno come comunicare le caratteristiche del brand in una luce positiva. In un’economia online in rapida evoluzione, i migliori SMM si tengono aggiornati sulle ultime tendenze su tutti i canali social. Seguono da vicino i cambiamenti degli algoritmi e compilano strategie su misura che si adattino agli obiettivi del brand che promuovono.

I SMM offrono ai brand più attivi nel web l’accesso immediato alle competenze social. Poiché come detto sopra, gli algoritmi continuano a cambiare costantemente, è difficile per gli imprenditori tenere il passo. I SMM concentrano tutte le loro energie sulla loro vasta conoscenza del mondo social mettendo a disposizione la dedizione e la prospettiva creativa di cui i brand online hanno bisogno per avere successo.

Riassumendo in breve le mansioni principali del Social Media Manager:

  • Crea i contenuti che si devono pubblicare.
  • Organizza il calendario editoriale.
  • Definisce i compiti dell’advertising.
  • Guida gli specialisti nelle varie operazioni.
  • Definisce i KPI (Key Performance Indicator).
  • Misura i risultati ottenuti nel tempo.
  • Presenta report dettagliati ai clienti.

Un decennio fa, questo ruolo era inesistente. Ora, sempre più aziende abbracciano i social media per l’acquisizione dei clienti, e la corretta gestione di essi è spesso essenziale.

Se avete dunque intenzione di promuovere la vostra attività nel web o curare nel migliore dei modi la vostra immagine online, con un efficace ed esperto Social Media Manager e gli strumenti giusti, potrete sicuramente tener testa e forse anche superare i vostri concorrenti… Buona fortuna!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: