Gli e-Books ed il loro successo.

E-Book è l'abbreviazione di "libro elettronico", cioè una versione digitale di un libro cartaceo, che utilizza un computer, un dispositivo mobile o un lettore di e-book (e-book Reader) per visualizzare testi di lunga durata in forma di libro.

0
59

In questo articolo tratteremo come argomento il “fenomeno” e-Book, il maggior antagonista in questi ultimi anni del nostro caro ed amato libro, del quale rappresenta la versione digitale.

CHE COS’E’ UN E-BOOK?

E-Book è l’abbreviazione di “libro elettronico“, cioè una versione digitale di un libro cartaceo, che utilizza un computer, un dispositivo mobile o un lettore di e-Book (e-book Reader) per visualizzare testi di lunga durata in forma di libro. Gli e-Books hanno più “pagine” digitali, che consentono alle persone di navigare e sono spesso confezionati come documento PDF o in altri formati, in modo da poter essere facilmente inviati da un utente all’altro.

Dal punto di vista strutturale, non esiste una regola per organizzare i contenuti in un e-Book. In genere a seconda di cosa si stia scrivendo, riproduce la struttura di un romanzo o di un libro di testo. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti di un e-Book a cui sarebbe consigliabile attenersi.

Gli e-Books hanno un sistema di capitoli e immagini di supporto simile ad un post di un blog, che segmenta ulteriormente il loro testo, con sottotitoli che suddividono la discussione in sezioni specifiche.

Gli e-Books sono uno strumento di notevole importanza anche per i professionisti del marketing, infatti non sono solo libri pubblicati online, ma possono riguardare anche la pubblicazione di documenti. Essi quindi, hanno la capacità di rappresentare perfettamente  il modo di un marketer di fornire informazioni, in una forma che i suoi potenziali clienti sono più disposti a leggere.

Questo articolo evidenzia anche le principali differenze tra un e-Book tradizionale ed un e-Book di marketing. A prima vista si possono vedere solo piccole diversità sui dispositivi, ma durante l’utilizzo degli stessi, il formato file impiegato darà risultati molto diversi.

Gli e-Books tradizionali sono per lo più basati sul testo, ma con poca grafica e design. Essi di solito vengono letti utilizzando dispositivi e-Reader come Kindle, Nook, ecc. Tale formato può ancora sembrare un po’ scoraggiante per i marketers, e questo è dovuto soprattutto alla percezione che gli e-Books sono riservati agli editori e agli scrittori professionisti.

Al contrario, gli e-Books di marketing sono usati principalmente come aiuti informativi, dovrebbero quindi essere visivamente accattivanti, con immagini che aiutano ad ammorbidire il contenuto e spiegare idee più o meno complicate. Spesso includono elementi interattivi come link e video.

Gli e-books possono essere salvati in diversi formati. A seconda dell’utente finale, tuttavia, si potrebbe trovare un uso per ognuno dei seguenti tipi di file:

PDF

I PDF sono probabilmente il tipo di file più noto. L’estensione “PDF” sta per “Portable Document Format”, ed è ideale per gli e-books che sono destinati ad essere letti su un computer.

E-PUB

Questo tipo di file sta per “Electronic Publication“, ed è il formato e-book più flessibile in quanto può adattarsi a vari dispositivi mobili e tablets, consentendo al testo dell’e-book di muoversi in base alle dimensioni del dispositivo sul quale un utente sta leggendo. Sono particolarmente utili per la visualizzazione su schermi più piccoli, come gli smartphone e il Nook di Barnes e Noble.

AZW

Questo è un tipo di file e-Book progettato per il Kindle, un dispositivo e-Reader di Amazon. Tuttavia, gli utenti possono anche aprire questo formato di file su smartphone, tablet e computer.

ODF

ODF sta per “Open Document Format”, un tipo di file concepito principalmente per OpenOffice, una serie di programmi di creazione di contenuti open-source simili a Microsoft Office.

Un e-book non può essere modificato una volta che è stato salvato in uno dei formati di file sopra descritti, quindi è meglio assicurarsi di avere una versione modificabile salvata in un programma come Microsoft Word.

COME SI LEGGE UN E-BOOK?

È possibile leggere un e-book su molti dispositivi diversi: iPhone, smartphone Android, un Macbook, PC ed e-Reader come Nook e Kindle. Questi ultimi due dispositivi sono tipicamente utilizzati per leggere romanzi in forma digitale. I proprietari di Nook e Kindle all’interno dei propri dispositivi possono potenzialmente memorizzare migliaia di libri.

Ma realizzare un e-book può rivelarsi molto impegnativo. Non solo si deve scrivere il contenuto, ma si dovrà anche progettarlo e formattarlo in un documento dall’aspetto professionale che la gente desidererà scaricare e leggere.

Tuttavia, con la lead generation (l’azione di marketing che consente di generare una lista di possibili clienti interessati ai prodotti o servizi offerti da un’azienda) come obiettivo principale per il content marketing, gli e-books sono una parte essenziale di un programma di inbound marketing (modalità di marketing centrata sull’essere trovati da potenziali clienti) di successo.