Gli Infoprodotti. Un modo per guadagnare in rete.

Per Infoprodotto si intende normalmente una comunicazione di informazioni attraverso vari tipi di media come libri, giornali, radio, televisione, contenenti conoscenze, proprietà intellettuali, know-how utili agli altri

0
88
cosa sono gli infoprodotti

Anche ai tempi del Web, come si faceva nel passato con libri o enciclopedie, la maggior parte degli utenti di Internet trascorre il proprio tempo online alla ricerca di informazioni, che consentono di gestire e risolvere particolari problemi di vita o mostrare loro come alcune delle attività di business specializzate vengano svolte con successo.

Molti marketers di Internet considerano la vendita di Infoprodotti digitali, come il modo più lucrativo per creare guadagni online.

Anche se non ho trovato ancora una definizione chiara e precisa, per Infoprodotto si intende normalmente una comunicazione di informazioni attraverso vari tipi di media come libri, giornali, radio, televisione, contenenti conoscenze, proprietà intellettuali, know-how utili agli altri. Nel mondo del marketing online, sono tipicamente disponibili in formati come ebook, PDF, registrazioni audio, registrazioni video, ecc. e possono essere creati per qualsiasi soggetto o nicchia immaginabile.

E’ utile dire che, un ottimo modo per condividere le vostre conoscenze e creare reddito è quello di prendere la vostra esperienza, confezionarla in un pacchetto sotto forma di Infoprodotto, e venderla online.

In questo modo si aprono maggiori possibilità nel campo del coaching o della consulenza. Supponiamo che voi gestiate un’attività di consulenza di persona o al telefono. Per fare una consulenza, è necessario prevedere un lasso di tempo in cui sia voi che il vostro cliente siete disponibili. Ma se avrete anche un Infoprodotto in cui condividere le vostre competenze, potrete raggiungere più persone ad un prezzo più accessibile.

Ci sono molti modi per creare prodotti formativi di alta qualità che non abbiano bisogno di investimenti ingenti. Si effettuano alcune ricerche relative a cosa le persone sono interessate, il che può essere fatto visitando i forum, prestando attenzione alle domande ricorrenti o eseguendo sondaggi.

Per identificare il giusto argomento da approfondire nel vostro Infoprodotto digitale, bisognerebbe per esempio porsi alcune di queste domande:

  • Quali problemi risolverà il mio cliente acquistando il mio prodotto?
  • Quali concrete e reali competenze riuscirò a trasmettere al cliente?
  • Quante persone avranno di fatto necessità del mio prodotto per risolvere il problema?
  • Le informazioni che vendo possono essere trovate gratuitamente in rete?
  • Il mio potenziale pubblico è abbastanza ampio da garantirmi un’entrata soddisfacente?

Dal momento in cui l’oggetto del prodotto è individuato, si potrà cominciare a scrivere sull’argomento.

Ma come possono gli Infoprodotti aiutare il mio business?

Gli Infoprodotti possono assisterci sotto molteplici aspetti. Per esempio, per guadagnare riconoscimento in un determinato settore, per posizionarsi come esperti, per fidelizzare i propri clienti e differenziarsi dalla concorrenza con un prodotto digitale che abbia un marchio ed un’impronta personale.

Inoltre sono prodotti molto scalabili visto che non c’è un limite di vendita, ovvero una volta creato il primo, se ne possono produrre cento o mille unità in maniera automatica senza che questi costino nulla.

Ecco alcuni motivi per cui un Infoprodotto digitale può essere vantaggioso:

Le persone possono acquistarlo molto probabilmente ad una condizione economica migliore della normale spesa di consulenza classica, con relativo aumento del numero di consulenze.

Possono studiare il contenuto ogni volta che è conveniente per loro.

Permette a chi lo crea di guadagnare anche quando non si lavora (il cosiddetto “reddito passivo”).

Il vantaggio di vendere Infoprodotti è dato dal fatto che in questo settore si possono ottenere elevati guadagni a fronte di esigui investimenti, in quanto le persone sentono sempre la necessità di imparare qualcosa. E per soddisfare questo desiderio sono disposte ad investire in libri, audio corsi o video corsi online a pagamento.

 

Gli Infoprodotti digitali non hanno bisogno di essere stampati (l’acquirente potrà farlo, naturalmente, dopo averlo scaricato) e non hanno bisogno di essere conservati o spediti. Una volta completato il prodotto, non ci sono ulteriori costi per il venditore (senza considerare i costi per la sua promozione). Pertanto il margine di profitto sulla vendita è vicino al 100%.

E’ possibile realizzare in prima persona gli Infoprodotti, creando un ebook, un audio corso o un video corso su come risolvere un determinato problema o superare una difficoltà. Vendere gli Infoprodotti di terzi (in qualità di affiliato) o diventare editore e commercializzare gli Infoprodotti di altri.

Se non si è in grado da soli di vendere il prodotto, ci si può affidare a webmaster, grafici, programmatori, copywriters. Gli Infoprodotti più venduti in Italia sono quelli che risolvono problemi reali che le persone hanno in quel momento.

Una delle regole fondamentali dell’Infomarketing è che non contano le proprie esigenze, ma solo quelle del mercato, quindi bisogna offrire agli altri quello che vogliono e non quello di cui si crede abbiano bisogno.

E’ importante, inoltre, scegliere bene il target a cui indirizzare il prodotto, per evitare di rischiare di rivolgersi ad una ristretta fascia di potenziali acquirenti.

Ci sono 4 caratteristiche fondamentali alle quali con consapevolezza ci si dovrebbe attenere nel momento di creare un Infoprodotto:

1)- Fornire informazioni utili.

2)- Connettersi con il pubblico a livello emotivo.

3)- Aiutare le persone ad agire.

4)- Aiutare le persone a raggiungere dei risultati.

Se riuscirete ad accostarvi in questo modo alla creazione del vostro Infoprodotto, sarete in grado di sviluppare un favoloso strumento informativo del quale la gente sarà entusiasta.