Cibo fresco e personalizzato per cani consegnato a domicilio: quando il gourmet arriva ai nostri pet

Gli americani stanno sempre più ordinando cibo per cani a domicilio, appena preparato e confezionato individualmente consegnato alle loro porte. Stiamo assistendo ad una rivoluzione dell’alimentazione canina o è solo una moda che passerà rapidamente?

È la metà del pomeriggio e il mio volpino di Pomerania di 14 anni abbaia in modo piuttosto insistente in cucina. Non è la solita abbaiata casuale; questa ha uno scopo. È il giorno della consegna di Nom Nom Now e da quando l’uomo della FedEx ha suonato il campanello, il piccolo cane ha saputo che c’è una nuova scorta di cibo fuori della porta e lo esige, proprio in questo momento.

Benvenuti nel 2019, dove anche i nostri cani possono ricevere la cena a domicilio. Infatti non stiamo parlando di un sacchetto di crocchette spedito per corriere ma di un nuovo servizio in abbonamento di cibo fresco e personalizzato per cani.

E non siamo soli. Tu e io potremmo prendere scatole da Hello Fresh o Blue Apron, ma il lato peloso di un numero crescente di famiglie non viene discriminato: start-up come Nom Nom Now e YaDoggie con i loro kit pasto Instant Pot per cuccioliThe Farmer’s Cane, e altri consegnano a domicilio cibo fresco per i nostri animali, effettuando un vero e proprio servizio di gourmet per cani.

Infatti, secondo il nuovo report Pet Food negli Stati Uniti, 14th Edition, effettuato dalla società di ricerche di mercato Packaged Facts, la tendenza numero uno quest’anno sul mercato è il pet food personalizzato, con “marketer e rivenditori… sperimentano queste tendenze, tra cui Petco con le cucine da negozio JustFoodForDogs, Purina con il suo marchio Just Right personalizzato venduto online e Ollie con la sua partnership con Jet.com“.

In pratica, i proprietari di animali domestici possono abbonarsi a un servizio che fornisce pasti preparati al momento in modo che gli operatori del mercato degli alimenti per animali domestici possono soddisfare il desiderio dei proprietari di animali di andare al di là delle crocchette standard e provare la nuova generazione di alimenti per animali superpremium“.

Beh, questo è certamente “al di sopra e al di là” del caricare il carrello del supermercato con sacchi e sacchetti di cibo secco per cani.

Come siamo arrivati ​​qui? Naturalmente la risposta facile: è il marketing.

Ma il discorso è molto più complesso di così… Ne riparleremo, soprattutto se questo genere di proposta commerciale riuscirà a prendere piede anche nella nostra nazione.

condividi